Bracco di Burgos

BRACCO DI BURGOS

Rustico, equilibrato, tranquillo e posato; è un grande cane da ferma, indicato particolarmente per la caccia alla selvaggina da pelo e da penna. Con il suo sguardo dolce, molto nobile, è una razza dal carattere eccellente, un misto di docilità ed intelligenza.


DESCRIZIONE

Nobiltà spagnola – Cane da caccia di taglia media, con testa molto sviluppata, tronco compatto e arti solidi, orecchie pendenti e pelo corto. La lunghezza del corpo si avvicina il più possibile all’altezza al garrese. Si devono ricercare proporzioni ed armonia funzionali, tanto statiche che dinamiche.

LO SAPEVI CHE

Cane rustico, resistente in qualsiasi terreno e per qualsiasi tipo di caccia, obbediente, solido e, soprattutto, dotato di un fiuto e di uno stile di caccia eccellenti, risultato della calma e della sicurezza nella ricerca come della ferma e del riporto impeccabili.

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 59 a 64 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 62 a 67 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Perdiguero de Burgos

DIMENSIONI

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da ferma

ORECCHIE

Lunghe e pendenti, di forma triangolare, sono attaccate a livello della linea degli occhi. A riposo, pendono graziosamente a cavatappi.

TESTA

Nell’insieme, la testa è grande e forte, con un cranio molto sviluppato, muso e regione facciale solide.

PELO

Fitto, di grandezza media, corto, liscio e ripartito su tutto il corpo fino agli spazi interdigitali.

CORPO

Quadrato, forte e robusto, con petto e torace possenti, dà l’impressione di forza ed agilità.

CODA

Larga alla base ed attaccata ad altezza media.

MANTELLO

I colori di base del pelo sono bianco e fegato. Queste tinte si mescolano irregolarmente, dando dei mantelli chiazzati di fegato, fegato grigiastro, macchiettato di fegato e altre combinazioni.