Bracco d’Auvergne

BRACCO D’AUVERGNE

Cane dolce, molto affettuoso, intelligente e docile, si integra bene nella vita in famiglia. Il suo addestramento consiste soprattutto nello svilupparne le qualità naturali. Ha un fiuto notevole. 


DESCRIZIONE

Selezionato dai cavalieri di Malta – Il Bracco d’Auvergne è una razza molto antica, presente da più di due secoli nella regione del Cantal. Proveniente dal ceppo d’origine comune di tutti i bracchi, è il prodotto di una selezione cui avrebbero partecipato i Cavalieri di Malta. Creato da e per i cacciatori, ha una forte identità, che il suo mantello ha contribuito a conservare.
Un’andatura leggera ed elegante – È un cane robusto, fortemente strutturato, non pesante, che denuncia la sua appartenenza al tipo caratteristico del bracco. Si muove con un’andatura leggera ed un’eleganza messa in risalto dal mantello e dall’armonia delle sue proporzioni. La conformazione lo predispone ad un’azione di fondo condotta in scioltezza e gli consente di resistere per un giorno intero sui terreni più duri. 

LO SAPEVI CHE

Il suo mantello è caratteristico, in particolare a livello della testa, che deve essere nera, preferibilmente con una lista bianca che si prolunga sulla sommità. Il bianco di questa lista si può estendere sulle parti laterali del muso. 

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 53 a 59 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 57 a 63 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Braque d’Auvergne

DIMENSIONI

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da ferma

ORECCHIE

Leggermente rivolto verso l’interno, ma non arrotolato, né piatto, l’orecchio è morbido e di tessitura leggermente satinata. 

TESTA

La testa è lunga, proporzionata alla taglia, un po’ più leggera nelle femmine. Vista da sopra, la forma del cranio si avvicina all’ovale. 

PELO

Corto e non troppo fine, non è mai duro ed è brillante. 

CORPO

Linea superiore molto tesa, diritta, garrese marcato, dorso stretto, piatto e corto. Le reni sono ben aderenti, ampie (soprattutto nelle femmine) e lievissimamente convesse. La groppa è obliqua. 

CODA

Cilindrica e non troppo sottile, deve essere portata orizzontalmente. 

MANTELLO

Nero con screziature bianche di estensione variabile.