Billy

BILLY

Fa parte della famiglia dei segugi di grande taglia. Viene dall’Haut-poitou e rappresenta un anello essenziale della discendenza dei grandi cani bianchi del Roy. I suoi antenati, i grandi cani bianchi, frequentavano i canili reali, sotto il regno di Luigi XIV. 


DESCRIZIONE

Il nome di un castello:Il suo nome deriva dal  castello del suo creatore, ubicato vicino a Poitiers. Infatti la selezione del Billy è il frutto del lavoro realizzato da Gaston Hublot du Rivault, ripreso poi negli anni 70 da suo figlio Anthony. La caccia, il suo campo di predilezione:La caccia è senza dubbio l’attività prediletta dalla razza. Che si tratti di caccia alla lepre o al cinghiale, il Billy esprime tutte le qualità che i puristi conoscono perfettamente. È anche per questo motivo che la perennità della razza sarà assicurata.

LO SAPEVI CHE

Il Billy ha una bella voce, lunga, intonata, che raggiunge gli acuti: come qualsiasi buon segugio si esprime soprattutto quando è su una pista. Secondo gli specialisti un concerto unico nel suo genere. 

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

58 – 62 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

60 – 70 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Billy

DIMENSIONI

Maxi (26-44 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

Medie, attaccate un po’ alte per un segugio francese, piuttosto piatte e leggermente girate nella parte inferiore. 

TESTA

Piuttosto fine, asciutta, di lunghezza media. 

PELO

Raso, duro al tatto e spesso un po’ grosso. 

CORPO

Dorso abbastanza largo, forte e un po' convesso, rene largo e leggermente arcuato. La groppa è inclinata e il torace molto ben disceso ma piuttosto stretto. 

CODA

Lunga, forte, talvolta leggermente villosa. 

MANTELLO

Completamento bianco o bianco caffelatte, oppure bianco con macchie o mantello arancione chiaro o limone.