MAU EGIZIANO

ALTRI NOMI

Mau

TOELETTATURA

STILE DI VITA

TAGLIA

PESO

Maschio: 4.5 - 6.4 kg - Femmina: 2.7 - 4.5 kg

AFFETTUOSO

INDIPENDENTE

CALMO

ATTIVO

SOCIEVOLE

ESCLUSIVO

SILENZIOSO

LOQUACE

Nutri la sua crescita

Hai un gattino di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

Il Mau Egiziano ricorda i gatti sacri venerati e mummificati in Egitto oltre 4000 anni fa e raffigurati nei papiri e nell'arte egizia. Tuttavia la storia documentata di questa razza inizia in Europa, dove è attestata la presenza di gatti provenienti dall'Egitto e allevati in Svizzera, Francia e Italia nella prima metà del XX secolo. La razza come la conosciamo oggi prese origine da Nathalie Troubetskoy, una principessa russa in esilio che visse a Roma e si imbatté in uno di questi gatti. A seguito di indagini sui Mau Egiziani, la principessa scoprì che rischiavano l'estinzione e iniziò ad allevarli. Risulta che abbia esibito i suoi gattini in molti paesi d'Europa. Nel 1956 emigrò negli Stati Uniti portando con sé due femmine Silver. Presto la razza divenne conosciuta e molti allevatori dedicati si impegnarono ad ottenerne il riconoscimento, che arrivò nel 1977. Sebbene sia relativamente raro, il Mau Egiziano è ormai riconosciuto a livello internazionale.

I Mau sono gatti giocosi, attivi e molto intelligenti. Sono socievoli e amano interagire con i loro proprietari, con i quali stringono un forte legame. Sono noti per avere i riflessi più veloci fra tutti i gatti domestici. In generale vanno molto d'accordo con gli altri animali, compresi i cani, e si divertono con i giocattoli. Sono curiosi ma mantengono le distanze dagli sconosciuti.

Il Mau ha olfatto, udito e vista straordinariamente sviluppati. Può spaventarsi con facilità per i rumori improvvisi, forti e sgradevoli.

Gatto elegante di tipo moderato, che trasmette grazia e agilità. I suoi tratti distintivi sono gli occhi di color 'verde uva', l'espressione vagamente preoccupata e il mantello maculato che crea un buon contrasto tra il colore di fondo e le macchie. La varietà più comune è la Silver Spotted ma esistono anche le versioni Bronze e Smoke.

Smoke, Silver, Bronze.