Allevatori Abissino

ABISSINO

ALTRI NOMI

Nei paesi anglofoni è anche chiamato affettuosamente 'Aby'.

TOELETTATURA

STILE DI VITA

TAGLIA

PESO

Maschio: 4 - 6 kg - Femmina: 3 - 5 kg

AFFETTUOSO

INDIPENDENTE

CALMO

ATTIVO

SOCIEVOLE

ESCLUSIVO

SILENZIOSO

LOQUACE

Nutri la sua crescita

Hai un gattino di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

Le origini dell'Abissino sono incerte. La più amata fra le molte leggende che lo riguardano lo paragona ai gatti degli antichi Egizi, arrivando a ipotizzare che discenderebbe dagli stessi. Tuttavia, il disegno caratteristico del mantello di questo gatto si osserva anche in soggetti presenti in diversi paesi affacciati sul Mediterraneo e in varie zone dell'India. I primi esemplari giunsero in Inghilterra dall'Abissinia (l'attuale Etiopia) a partire dal 1860. Già nel 1882 la razza fu riconosciuta dal consiglio del Cat Fancy inglese, che le attribuì uno dei più antichi pedigree felini

In genere l'Abissino è un gatto vivace, che ama partecipare alle attività domestiche. Sa essere molto affettuoso ma a modo suo e quando è in vena. Ha un grande fascino, anche se alle volte è piuttosto birichino. È un gatto giocherellone, intraprendente, che ama avere compagnia quando gioca. È molto legato alle persone con cui convive, di cui ama la presenza in ogni momento.

Per essere sereni, gli Abissini hanno bisogno di interagire con la famiglia e possono cadere in depressione in assenza di attenzione e di attività quotidiana. Pur essendo estremamente socievoli, non sono sempre a loro agio nelle grandi comunità feline in cui devono condividere l'attenzione con gli altri.

L'Abissino è un gatto a pelo corto, elegante, dal corpo aggraziato e flessuoso. La testa, dolcemente triangolare e sorretta da un collo elegante, si distingue per la particolare espressività, amplificata dalle orecchie ritte, piuttosto grandi, che a volte presentano ciuffi alle estremità. Il mantello morbido, setoso e aderente al corpo lo distingue dalla maggior parte degli altri gatti a pelo corto per la presenza del ticking (alternanza di bande scure e bande più chiare, su ogni singolo pelo), un motivo picchiettato simile a quello del coniglio selvatico ma dalla colorazione molto più intensa.

Ruddy (marrone rossastro con le punte scure), Blue (blu), Sorrel (cannella), Fawn (fulvo), Chocolate (cioccolato), Lilac (lilla), Silver (argento)