Thaï Ridgeback

THAï RIDGEBACK

Resistente, attivo, dotato per il salto, è anche un cane da famiglia fedele, di taglia media e pelo corto che forma una cresta semilineare sul dorso. La lunghezza del corpo è leggermente superiore all’altezza al garrese. La muscolatura è molto sviluppata, e la struttura anatomica è adatta alle sue attività.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Un cane crestato – Il Thaï Ridgeback è una razza antica, citata nei documenti archeologici. Veniva utilizzata per la caccia nella parte orientale della Thailandia. Si utilizzava anche per scortare i carri e come guardiano. La difficoltà di comunicazioni nell’est della Thailandia spiega perché abbia conservato la purezza del proprio tipo originale per tanti anni: aveva minori probabilità di incrociarsi con altre razze. Fa parte delle due sole razze di cani riconosciute che possiedono una cresta dorsale.

LO SAPEVI CHE

Poche altre razze possono rivendicare una continuità nella tipologia e nel comportamento pari a questa. Allevato in modo anonimo, il Thaï Ridgeback non ha mai conosciuto gli abituali rinsanguamenti o incroci utilizzati per fissare le caratteristiche di numerose razze di cani. 

MORFOLOGIA

LUPOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 51 a 56 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 56 a 61 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Thai Ridgeback Dog

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Cani di tipo Spitz e di tipo primitivo

ORECCHIE

Attaccate ai lati del cranio, sono triangolari e di medie dimensioni.

TESTA

Il cranio è piatto fra le orecchie, ma visto di profilo appare leggermente arrotondato. Quando il cane è attento, la fronte è corrugata e lo stop è nettamente definito ma modesto.

PELO

Corto e liscio, il dorso, la cresta (semilineare) è formata da peli che crescono in senso inverso al resto del mantello.

CORPO

Dorso solido e diritto, reni forti ed ampie, groppa moderatamente inclinata.

CODA

Spessa alla base, si assottiglia andando verso l’estremità.

MANTELLO

Uniformemente rosso, nero, blu o fulvo molto chiaro (isabella). Nei cani rossi è preferibile la maschera nera.