Terrier Giapponese

TERRIER GIAPPONESE

Il Terrier Giapponese è vivace e di carattere brioso. Ritenuto intelligente ed adattabile, si distingue anche per la traboccante affezione nei confronti della sua famiglia d’adozione. Terrier nell’animo, sa trovare il proprio posto senza fare rumore, perché questo piccolo compagno è di una grande sensibilità, tanto con gli adulti che con i bambini. A vederlo compiere evoluzioni, è facile capire il suo successo nelle famiglie giapponesi.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

“Cane da signora” – Questa razza è derivata da un incrocio fra i Fox Terrier a pelo liscio importati dai Paesi Bassi a Nagasaki nel corso del XVII secolo e i cani da ferma di piccola taglia o i cagnolini autoctoni. Nelle città portuali come Kobe o Yokohama, i Terrier Giapponesi erano apprezzati come “cani da signora”. Animale di carattere vivace e gioioso, il suo allevamento iniziò ad essere seguito verso gli anni ‘20, ma il tipo definitivo venne fissato soltanto verso il 1930.   Compatto ed elegante - Il Terrier Giapponese si presenta sotto i tratti di un cagnolino elegante e compatto dal profilo nettamente disegnato; ha un pelo di copertura che misura soltanto 2 millimetri di lunghezza, ed è quindi è molto corto.

LO SAPEVI CHE

In Giappone la razza divenne popolare soltanto alla fine della seconda Guerra Mondiale. La richiesta esplose nelle vaste zone urbane perché le famiglie giapponesi ricercavano un cagnolino da compagnia e da gioco che fosse facile gestire nella vita quotidiana.

MORFOLOGIA

LUPOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 30 a 33 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 30 a 33 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Nihon Teria

DIMENSIONI

Mini (1-10 kg)

FCI

Terriers

ORECCHIE

Attaccate alte, moderatamente piccole, sottili ed a forma di V, pendono verso l’avanti e possono essere portate piegate e superare lateralmente il bordo del cranio.

TESTA

Cranio piatto e moderatamente stretto e stop non troppo segnato.

PELO

Corto, liscio, denso e brillante.

CORPO

Garrese ben definito, dorso corto e saldo, reni e groppa leggermente arcuati e forti, petto molto profondo.

CODA

Moderatamente fine.

MANTELLO

Tricolore con testa nera, focato e bianco; bianco con macchie nere, zone di nero o fulvo sul corpo.