Spinone

SPINONE

Socievole di natura, docile e paziente, lo Spinone è adatto alla caccia su ogni terreno. Molto resistente alla fatica, si avventura facilmente fra i rovi e si getta senza batter ciglio nell’acqua fredda. Ha una notevole predisposizione per un trotto allungato e rapido e, di natura, è un eccellente cane da riporto.

Allevatori Spinone

Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Modello dei pittori – Si trovano nella bibliografia delle descrizioni che evocano un cane a pelo duro di origine italiana, ritenuto l’antenato dello Spinone attuale. Nel suo libro “Il cacciatore perfetto”, Sélicourt, nel 1683, parla di un “Griffone” proveniente dall’Italia e dal Piemonte. Nel Medio Evo, questo cane è stato spesso rappresentato da pittori celebri; l’immagine più conosciuta è un affresco di Andrea Mantegna nel Palazzo Ducale di Mantova, risalente al XV secolo.   Rustico e vigoroso – Si tratta quindi un cane di struttura robusta, rustico e vigoroso, dall’ossatura possente e muscolatura molto sviluppata, ricoperto da un pelo duro.

LO SAPEVI CHE

In Italia, i risultati di un sondaggio realizzato presso gli appassionati fanno dello Spinone un cane da compagnia ideale.. il che non gli impedisce affatto di manifestare tutto il suo spirito quando è in azione di caccia. 

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 58 a 65 cm

PESO DELLA FEMMINA

da 28 a 30 kg

TAGLIA DEL MASCHIO

da 60 a 70 cm

PESO DEL MASCHIO

da 32 a 37 kg

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Spinone Italiano

DIMENSIONI

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da ferma

ORECCHIE

Di forma praticamente triangolare, sono portate quasi costantemente pendenti e si raddrizzano solo debolmente.

TESTA

Visto di profilo, il cranio ha una forma ovale mentre, visto di fronte, ha la forma di un tetto a due spioventi, con la protuberanza occipitale molto sviluppata.

PELO

Il pelo è rado, duro, fitto e piuttosto aderente, e non c’è sottopelo.

CORPO

Si inscrive quasi in un quadrato, il garrese non è troppo definito, le reni sono leggermente convesse, con muscoli molto sviluppati in larghezza. La groppa è ampia, lunga, molto muscolosa ed obliqua. Il petto scende almeno fino a livello dei gomiti, e deve essere ampio e profondo.

CODA

Spessa, particolarmente alla base, e può essere portata orizzontale o pendente.

MANTELLO

Bianco puro, bianco con macchie arancio, bianco macchiato di arancio (trotinature), bianco con macchie marrone, roano o roano-marrone.