Shar Pei

SHAR PEI

Calmo, indipendente, fedele, affettuoso nei confronti dei membri della famiglia.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Una razza del mare cinese meridionale - Questa razza cinese è conosciuta da secoli nelle province situate lungo il litorale del mare cinese meridionale; è probabilmente originaria della città di Dialak, provincia di Kwun Tung.  Un muso simile a quello dell’ippopotamo - Si tratta di un cane di taglia media, attivo, compatto, dalle reni corte, inscrivibile in un quadrato. Le rughe sul cranio, le pliche al garrese, le orecchie piccole ed il muso che può ricordare quello di un ippopotamo gli conferiscono un aspetto unico. I maschi sono più grandi e possenti delle femmine. L’altezza dal garrese al terreno è approssimativamente uguale alla lunghezza del corpo dalla punta della spalla alla punta della natica, in particolare nei maschi. La distanza dal tartufo allo stop corrisponde a quella dallo stop all’occipite.

LO SAPEVI CHE

I responsabili della selezione dello Shar Pei vogliono evitare la perdita delle sue caratteristiche genetiche; è per questa ragione che esigono che qualsiasi modificazione fisica della razza (in particolar riferimento alle labbra ed alle palpebre) comporti l’eliminazione del cane dalle competizioni.

MORFOLOGIA

MOLOSSOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 44 a 51 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 44 a 51 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Shar Pei

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e cani Bovari Svizzeri

ORECCHIE

Molto piccole, piuttosto spesse, a forma di triangolo equilatero, leggermente arrotondate all’estremità.

TESTA

Piuttosto grande rispetto al corpo. Le rughe sulla fronte e sulle guance si prolungano per formare una giogaia.

PELO

È una caratteristica della razza: è corto, duro ed irsuto.

CORPO

Nei cani adulti, le pliche cutanee sul corpo sono molto sgradite, tranne che al garrese ed alla base della coda, dove si trovano pieghe di importanza media. 

CODA

Spessa e rotonda alla radice, si assottiglia fino ad una punta fine.

MANTELLO

Sono accettati tutti i colori uniformi, tranne il bianco.