Segugio di Småland

SEGUGIO DI SMåLAND

Cane robusto dall’aspetto elegante. Deve essere forte, ma senza essere pesante nella sua struttura. Il pelo deve essere ruvido. Il segugio di Småland viene considerato calmo, gentile, fedele e attento


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Sangue nuovo !: durante i primi anni del XX° secolo, furono fatti degli sforzi enormi per ricostituire il tipo dell’antico Smålandsstövare, e specialmente la varietà a coda corta, visto che il primo standard redatto nel 1921 permetteva sia la coda lunga che naturalmente quella corta. Fu all’inizio deciso che il colore doveva essere nero e focato, ma il rosso e il giallo erano permessi come pure le macchie bianche.   Il Smålandsstövare ha ricevuto continue infusioni di sangue nuovo, a volte ricorrendo a delle linee forti di altre razze. E’ stato durante gli anni 50 che è stato utilizzato del sangue nuovo l’ultima volta, quando durante un periodo breve, dei cani di tipo ammesso, ma di origine sconosciuta, furono registrati come Smålandsstövare.

LO SAPEVI CHE

Una grande varietà di segugi esistevano nella contea di Småland durante il XIX° secolo. Alcuni, di origine tedesca, polacca e baltica erano arrivati in compagnia dei soldati rientrati a Småland dopo le grandi guerre (1611-1678). Questi cani da caccia incrociati con dei cani da ferma locali del tipo Spitz e con dei cani da caccia inglesi, diventarono gli antenati del segugio di Småland.

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

42-52 cm, taglia ideale 46 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

46-54 cm, taglia ideale 50 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Smålandsstövare

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

 attaccatura abbastanza alta, leggermente rialzate quando il cane è attento 

TESTA

il cranio è netto e di lunghezza media, con la sua larghezza massima fra le orecchie. Stop ben definito.  

PELO

di lunghezza media, ruvido, ben aderente sul corpo, è più grossolano sul dorso e sull’incollatura. Il sottopelo è corto, denso e soffice

CORPO

struttura squadrata, l’altezza del torace deve essere praticamente uguale alla metà dell’altezza al garrese

CODA

può essere lunga, collocata nel prolungamento della linea del dorso, dritta o leggermente ricurva, portata a lama di sciabola. Può essere corta alla nascita, in moncone o come coda d’orso

MANTELLO

nero e focato (tutte le nuance che vanno dall’ambra all’intenso acajou). Sono permesse delle piccole macchie bianche sul torace e sulle dita