Segugio di Halden

SEGUGIO DI HALDEN

Lealtà e gentilezza sono le parole che vengono alla mente per descrivere il comportamento dell’Haldenstøver. Al di fuori dei periodi di caccia, il suo temperamento simpatico e la facilità nell’educarlo fanno di lui un compagno davvero gradevole nel quotidiano. 


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Una resistenza rara - Sembra discendere, fra gli altri, da segugi importati fra cui il Foxhound e il Beagle che furono incrociati con cani locali. La sua regione d’origine, Halden, si trova vicino alla frontiera svedese, nella Contea d’Ostfold. Selezionato quasi esclusivamente nella sua culla d’origine, il Segugio di Halden resta un segugio di rara resistenza.
Fiero e forte - Morfologicamente il Segugio di Halden è iscrivibile in un rettangolo. È un cane fiero, forte ma non pesante. Si tratta anche del più piccolo segugio norvegese. 

LO SAPEVI CHE

Questo cane è un campione di resistenza, costruito per braccare un animale per ore senza disunirsi. Il suo fisico di cane di taglia media gli permette di rispondere al suo istinto di caccia onnipresente. 

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

50 – 58 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

52 – 60 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Haldenstøver

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

poste né troppo in alto né troppo in basso, tese in avanti devono raggiungere la metà del muso. 

TESTA

asciutta, di grandezza media, ben equilibrata. 

PELO

ruvido, molto folto e dritto, con sottopelo spesso. 

CORPO

linea superiore dritta, dorso forte, rene largo e muscoloso, groppa leggermente obliqua..

CODA

attaccata né troppo in alto né troppo in basso, raggiunge approssimativamente il garretto. 

MANTELLO

bianco con macchie nere, focature ombreggiate sulla testa, sugli arti e talvolta tra il bianco e il nero. Il nero non deve predominare.