Segugio della Transilvania

SEGUGIO DELLA TRANSILVANIA

Questo bracco ungherese è coraggioso e tenace oltre ad avere un buon carattere. Fondamentalmente calmo ed equilibrato, ma anche fermo e pieno di temperamento. Sopporta facilmente condizioni climatiche estreme. 


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Il preferito della nobiltà - Si tratta di una razza ungherese molto antica il cui sviluppo è stato influenzato dalle condizioni climatiche, la natura del terreno e le modalità di caccia. Ha vissuto un periodo di fasti nel Medioevo, un’epoca in cui l’Erdélyi Kopó era il cane da caccia preferito della nobiltà.
Adatto ad un lavoro di lunga distanza - La forma e il portamento della testa, le proporzioni del corpo, gli arti forti e muscolosi e l’attaccatura della coda corrispondono alle caratteristiche di un segugio dell’Europa centrale. Si tratta di un bracco di taglia media. La struttura corporea del segugio ungherese si è adattata al lavoro su lunghe distanze; ha struttura da atleta e la sua ossatura non è né grossa né fine.  

LO SAPEVI CHE

Agli inizi del XX secolo, il Segugio della Transilvania era quasi scomparso. L’allevamento è stato ripreso nel 1968 e oggi in Ungheria e nelle vicine regioni della Romania esiste un numero importante di cani della varietà grande di questa razza. La varietà piccola è estinta. 

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

55 – 65 cm

PESO DELLA FEMMINA

Minimo 25 kg

TAGLIA DEL MASCHIO

55 – 65 cm

PESO DEL MASCHIO

Minimo 25 kg

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Erdélyi Kopó

DIMENSIONI

Maxi (26-44 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

attaccate a metà altezza, non sono troppo pesanti. Ricadono lungo le guance senza pieghe. 

TESTA

testa da segugio, piuttosto lunga, ma non a punta. 

PELO

tutto il corpo, compreso la parte inferiore del ventre, è ricoperto da un pelo corto, folto, diritto e coricato. 

CORPO

il corpo ha la forma di un rettangolo coricato, con la linea superiore dritta, il garrese pronunciato e il dorso dritto e dotato di una muscolatura ben sviluppata. 

CODA

è forte e attaccata a metà altezza. A riposo, il terzo inferiore della coda è leggermente curvato verso l’alto. 

MANTELLO

il colore di fondo del manto è nero. A livello delle sopracciglia si trova sempre una focatura non troppo scura a forma di punto. Presenta focature anche sugli arti e sul muso.