Segugio della Bosnia a pelo duro

SEGUGIO DELLA BOSNIA A PELO DURO

A PHP Error was encountered

Severity: Notice

Message: Undefined variable: Introduction

Filename: enciclopedia/razza.php

Line Number: 125


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Un’espressione seria ma gioviale - Questo cane è stato registrato presso la FCI il 19 giugno 1965 (standard N°155) con il nome di “Segugio d’Illiria”. Nello standard attuale, a parte alcuni supplementi e rettifiche, solo il nome della razza è stato cambiato in “Segugio della Bosnia a pelo duro detto Barak”.
Cane robusto, dal pelo lungo e irsuto, con la testa lunga e mediamente larga e le sopracciglia pronunciate e folte; l’espressione è seria e severa, ma allegra. Il colore di fondo è il giallo-rosso o grigio-terra con macchie bianche sulle parti inferiori. 

LO SAPEVI CHE

Buon segugio, resistente e tenace, è dotato di una voce sonora che talvolta arriva ad un timbro profondo. 

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

Leggermente più piccola del maschio

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

46 – 56 cm

PESO DEL MASCHIO

16 – 24 kg

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Bosanski Ostrodlaki Gonič-Barak

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

attaccate ad altezza media, di lunghezza media, larghe, pendenti, sono un po’ spesse ma più fini e arrotondate alle estremità. 

TESTA

vista di profilo, la protuberanza occipitale è pronunciata, la fronte leggermente convessa, lo stop dolce e la canna nasale diritta. Il muso rettangolare è ricoperto da baffi folti e barba. 

PELO

lungo, duro, irsuto e arruffato, con abbondante sottopelo. 

CORPO

La linea superiore procede in dolce pendenza verso la groppa, garrese mediamente pronunciato, dorso largo e muscoloso. 

CODA

ben attaccata, più grossa alla base, si assottiglia all’estremità che raggiunge il garretto o lo supera di poco. 

MANTELLO

il colore di fondo può essere giallo frumento, giallo-rosso, grigio terra o nerastro. Spesso si trovano delle macchie bianche sulla testa (stella, striscia), sotto la gola, sotto il collo, sulla pettorina, sul petto, sulle parti inferiori degli arti e all’estremità della coda. I colori possono essere combinati in manto bicolore o tricolore.