Segugio dell’Istria a pelo duro

SEGUGIO DELL’ISTRIA A PELO DURO

Segugio per eccellenza, è soprattutto efficace nella caccia alla lepre e alla volpe. Può anche essere impiegato come cane per pista di sangue. La sua costituzione è adatta alla caccia nei vasti terreni scoperti dell’Istria. Dolce, docile, calmo e molto legato al suo padrone, è prima di tutto un cacciatore appassionato. 


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Il cosiddetto «Barbini» - La sua storia è parallela a quella del Segugio d’Istria a pelo raso, ma l’iconografia e i rapporti scritti sono rari, dato che i cani col pelo irsuto erano in generale poco apprezzati nelle immagini a causa del loro aspetto meno estetico. Tuttavia il Segugio d’Istria a pelo duro è stato descritto in dettaglio da B. Laska nel 1896. Nel 1905 questi cani si acquistavano in Istria nella regione di Buzet e di Pazin, con il nome di “Barbini”.
Un’espressione severa e quasi cupa - Il colore del manto è “bianco come la neve” con macchie giallo-arancio. Il pelo è lungo e arruffato. La sua testa è oblunga con sopracciglia folte, il corpo robusto con un’ossatura solida. L’espressione del cane è severa e taciturna, talvolta persino cupa. La voce è sonora, con un’intonazione da media a grave. 

LO SAPEVI CHE

Durante la prima guerra mondiale la razza era quasi scomparsa. Fortunatamente dal 1924 alcuni cani sono stati iscritti nel libro delle origini del Kennel Club Croato. La razza è stata riconosciuta dalla FCI nel 1948 e il primo standard pubblicato nel 1969. 

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

Ideale 50 cm.

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

Ideale 52 cm.

PESO DEL MASCHIO

16 – 24 kg

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Istarski Ostrodlaki Gonič

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

non molto spesse e rivestite da un pelo più corto. 

TESTA

la testa è ben proporzionata rispetto al corpo. La sua lunghezza va da 20 a 24 cm. 

PELO

il pelo di copertura è duro, di una lunghezza che va da 5 a 10 cm, opaco, irsuto, mai arricciato e senza ondulazioni. Sotto questo pelo di copertura ruvido si trova, specialmente in inverno, un sottopelo corto e abbondante. 

CORPO

la linea superiore forma una leggera pendenza in direzione della groppa, il garrese è poco pronunciato e il dorso dritto e largo. 

CODA

Strong, slightly saber-shaped.

MANTELLO

il colore di fondo è il bianco neve.