Saluki

SALUKI

Nel suo insieme, deve esprimere la grazia e l’armonia delle forme ed anche la grande velocità e la resistenza associate alla forza ed alla vivacità. Questo elegante corsiero, la cui varietà a pelo raso è la più rara, è un cane molto felino nel comportamento. Riservato con gli estranei, ma non pauroso, né aggressivo, è pieno di dignità ed intelligenza, mantenendo sempre una certa indipendenza.

Allevatori Saluki

Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Offerta in suo onore – In origine, ogni tribù possedeva i soggetti più adatti alla caccia alla selvaggina specifica del proprio territorio. Ma, in omaggio alla tradizione mediorientale, i cani non erano né venduti né acquistati, ma soltanto offerti come segno d’onore. Ne deriva che quelli che vennero offerti agli Europei e formarono lo zoccolo dell’allevamento inglese variavano in funzione della grande diversità dei territori e delle zone climatiche da cui provenivano. Lo standard inglese del 1923 fu il primo standard europeo ufficiale della razza e venne stabilito in modo da includere tutte le diversità e le peculiarità originali.

LO SAPEVI CHE

La tipologia è variabile; si tratta di una caratteristica auspicabile e specifica della razza. E’ dovuta al posto particolare che occupava nella tradizione araba ed all’immensità dei territori del Medio Oriente, dove ogni tribù allevava il proprio tipo particolare. Le importazioni in Inghilterra conservarono questa diversità.

MORFOLOGIA

GRAIOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

Più piccola del maschio

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

Mediamente compresa fra 58 e 71 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Saluki

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Levrieri

ORECCHIE

Lunghe e coperte di lunghi peli serici, sono attaccate alte, mobili e pendenti contro il cranio.

TESTA

Lunga e stretta, l’insieme esprime nobiltà, con un cranio moderatamente ampio tra le orecchie e non bombato.

PELO

Liscio, di una tessitura morbida e serica, con frange sulla parte posteriore degli arti, salvo nella varietà a pelo raso, in cui non vi sono frange.

CORPO

Il dorso è di larghezza sufficiente, le reni leggermente arcuate e molto muscolose, le punte delle anche molto distanziate ed il petto alto, lungo e moderatamente stretto.

CODA

Lunga, attaccata bassa e portata naturalmente ricurva, è molto frangiata sulla parte inferiore, con lunghi peli serici, ma non è cespugliosa.

MANTELLO

Sono permessi tutti i colori e le combinazioni di colori, con l’eccezione dei tigrati, che non sono desiderabili.