Pastore delle Shetland

PASTORE DELLE SHETLAND

Sveglio, dolce, intelligente, forte ed attivo, questo  piccolo cane da pastore è ritenuto affettuoso e recettivo nei confronti del padrone, ma riservato verso gli estranei: però non deve mai essere pauroso. 

Allevatori Pastore delle Shetland

Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Eccellente in agility - questo cane da pastore che proviene dalla Scozia è famoso per l’intenso attaccamento ai padroni. Sotto il suo aspetto elegante ed il suo splendido mantello si nasconde un vero cane da pastore, di formato ridotto, che se non lavora con le greggi può eccellere in differenti discipline sportive, in particolare l’agility, in cui la sua vivacità e la sua personalità fanno meraviglie.Bellezza ed armonia - lo Sheltie è un piccolo cane da lavoro a pelo lungo, di grande bellezza, in nessun modo inelegante o grossolano. Armonia delle forme, in modo tale che non sembri mai sproporzionato nel suo insieme. Il pelo, con la criniera e la frangiatura molto abbondante, la testa ben scolpita, la dolcezza dell’espressione concorrono alla presentazione dello Shetland ideale. 

LO SAPEVI CHE

L'espressione caratteristica è il risultato del perfetto equilibrio e dell’armonia del cranio e della canna nasale, della forma, del colore e della posizione degli occhi, della posizione e del portamento corretto delle orecchie. 

MORFOLOGIA

LUPOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

L’ideale è di 35,5 cm. Ogni scarto superiore a 2,5 cm in più o in meno rappresenta un difetto molto grave.

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

L’ideale é di 37 cm. Ogni scarto superiore a 2,5 cm in più o in meno rappresenta un difetto molto grave.

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Shetland Sheepdog

DIMENSIONI

Mini (1-10 kg)

FCI

Cani da Pastore e Bovari (esclusi Bovari Svizzeri)

ORECCHIE

Le orecchie sono piccole e moderatamente larghe alla base, poste abbastanza vicine fra loro alla sommità del cranio. Devono avere la punta piegata verso l’avanti, perché quelle diritte sono considerate un difetto. 

TESTA

La testa è raffinata nelle sue linee e, vista di sopra e di profilo, forma un cono allungato, troncato, che diminuisce progressivamente dall’orecchio al tartufo. 

PELO

Il pelo di copertura è lungo, diritto e di tessitura dura. Il sottopelo è soffice, corto e fitto. 

CORPO

La lunghezza del corpo, dalla punta della spalla alla punta della natica, è leggermente superiore all’altezza al garrese. 

CODA

E’ attaccata bassa. Le vertebre caudali si assottigliano progressivamente e raggiungono almeno  la punta del garretto. Su tutta la lunghezza della coda il pelo è abbondante. 

MANTELLO

Zibellino, tricolore di un nero intenso sul corpo, blu merle (blu chiaro argentato, macchiato e marezzato di nero), nero e bianco, nero e focato.