Pastore della Russia meridionale

PASTORE DELLA RUSSIA MERIDIONALE

Il Pastore della Russia Meridionale è un cane di costituzione robusta e di taglia superiore alla media. Particolarmente diffidente nei confronti degli estranei, è poco esigente e si adatta ai differenti climi e temperature. 


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Equilibrato e protettivo – Malgrado l’aspetto simile a quello di un grosso orso, il Pastore della Russia Meridionale è attualmente un cane da lavoro con una vasta gamma di talenti da offrire. È famoso per il suo naturale istinto a proteggere cose e  persone. Appartiene alla famiglia dei cani detti “di tipo nervoso ad alta attività”. È forte, equilibrato, vivace e con un modo di fare dominante che costituisce una forma attiva di difesa. È un cane da utilità a tutto tondo, che difenderà con forza e coraggio le persone e i beni che gli sono affidati. Massiccio e coraggioso - Robusto, asciutto, con una struttura ossea massiccia ed una muscolatura ben sviluppata. I due sessi sono molto ben distinti fra loro. I maschi sono coraggiosi, più potenti e di corporatura più massiccia delle femmine. 

LO SAPEVI CHE

Sotto l’aspetto dell’orso bonario, lo Yuzhak  - come è soprannominato dai Russi – è un cane da guardia senza pari, che non si lascia accarezzare dal primo venuto e non si fida di nessuno quando protegge le proprietà e le persone che gli sono state affidate. 

MORFOLOGIA

LUPOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

Almeno 62 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

Almeno 65 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Yuzhnorusskaya Ovcharka

DIMENSIONI

Giant (over 45 kg)

FCI

Cani da Pastore e Bovari (esclusi Bovari Svizzeri)

ORECCHIE

Relativamente piccole, pendenti e di forma triangolare. 

TESTA

Allungata, con una fronte moderatamente ampia. Lo stop è poco pronunciato. Il tartufo è grande e nero. 

PELO

Lungo (10-15 cm), ruvido, spesso,  folto e lievemente ondulato. La lunghezza è la stessa a livello di capo, arti, torace e coda, con un sottopelo ben sviluppato. 

CORPO

Il garrese è ben definito ma non troppo alto. Il dorso è diritto e forte, le reni sono corte, ampie e arrotondate. Il torace è ragionevolmente ampio, lievemente appiattito e profondo. 

CODA

Inserita abbastanza bassa, prosegue il profilo della groppa inclinata. La coda è abbastanza lunga da raggiungere quasi il garretto.

MANTELLO

Prevalentemente bianco, ma anche bianco e giallo, paglia, grigiastro (grigio cenere) e altre sfumature di grigio; bianco con tracce grigie e grigio maculato.