Mastino dei Pirenei

MASTINO DEI PIRENEI

Affettuoso, calmo, nobile e particolarmente intelligente è al tempo stesso coraggioso e feroce verso gli estranei,  davanti ai quali non indietreggia mai. Nei suoi rapporti con gli altri cani si dimostra benevolo, cosciente della sua forza eccezionale.

Allevatori Mastino dei Pirenei

Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Innegabile difensore - Le greggi di ovini della penisola Iberica hanno senza dubbio bisogno di essere guidate, ma soprattutto di essere protette. Nelle diverse regioni della Spagna operavano  dei cani da montagna ed è per distinguerli che fu effettuata una selezione. Il Mastino dei Pirenei, più diffuso nel nord, venne seriamente preso in considerazione all’indomani della seconda guerra mondiale, per distinguerlo dal Mastino Spagnolo, ma anche dal suo cugino francese allevato nei Pirenei, il Patou. Oggi ha conquistato numerosi Paesi, compresi quelli nordici in cui si è sviluppato un allevamento di qualità.    Secoli di combattimento contro i lupi - Attualmente, questo cane svolge alla perfezione il compito di guardiano delle proprietà rurali e delle persone. È molto facile da educare. All’occasione, si rivela un lottatore molto abile, estrinsecando l’istinto da guerriero sviluppato in secoli di combattimento contro il lupo. Il suo abbaiare è grave e profondo e la sua espressione è sveglia. Deve essere proporzionato ed armonioso in ogni circostanza. Si tratta di un cane di grossa taglia (cosiddetto “ipermetrico”), di proporzioni medie, estremamente possente e muscoloso, pur restando molto proporzionato. Il pelo è lungo, senza eccessi. Malgrado il suo enorme volume su uno scheletro compatto, non dà l’impressione di essere pesante o flaccido.

LO SAPEVI CHE

Non ci sono limiti superiori di altezza. A parità di proporzioni, i soggetti più grandi sono sempre considerati migliori. È quindi auspicabile che i limiti inferiori ricercati siano ampiamente superati. Si stima che convenga superare gli 80 cm per i maschi e i 75 cm per le femmine.

MORFOLOGIA

MOLOSSOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

Minimo 72 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

Minimo 77 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Mastín del Pirineo

DIMENSIONI

Giant (over 45 kg)

FCI

Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e cani Bovari Svizzeri

ORECCHIE

Di grandezza media, pendenti, triangolari e piatte, sono attaccate al di sopra della linea degli occhi. 

TESTA

Grande, solida e di lunghezza moderata

PELO

Fitto, spesso, di lunghezza moderata

CORPO

Rettangolare, molto forte e robusto, denota una grande potenza restando flessibile ed agile.

CODA

Thick at the root, set medium high, strong, supple, abundantly furnished with hair forming a beautiful plume.

MANTELLO

È bianco nel suo insieme e sempre con una maschera ben definita; talvolta sono presenti macchie dello stesso colore della maschera, ripartite su tutto il corpo.