Jämthund

JäMTHUND

Coraggioso ed energico, ma anche calmo ed impassibile, lo Jämthund è uno Spitz di grossa taglia, dalle linee pure inscrivibili in un rettangolo. È forte e di costituzione solida, ma anche agile e di bella statura. Il suo corpo non deve dare l’impressione di essere né troppo lungo, né troppo pesante.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Per lungo tempo anonimo - Lo Jämthund è stato riconosciuto soltanto nel 1946, nonostante si trattasse di una razza molto antica, conosciuta da quando venne abitato il nord della Svezia. La ragione di questo riconoscimento tardivo è che il Cane da Alce Norvegese di piccola taglia e lo Jämthund erano considerati la stessa razza. Questa situazione divenne insostenibile e, con la forza della pazienza e del lavoro, gli svedesi finirono per spuntarla presso la Federazione Cinologica Internazionale (FCI), che lo integrò nella propria nomenclatura come una razza nordica a sé stante. 

LO SAPEVI CHE

Lo Jämthund è soprattutto un cane da caccia all’alce, ma è anche utilizzato per la caccia all’orso ed alla lince, in particolare nei tempi antichi. È per questa ragione che deve essere molto forte e particolarmente resistente.

MORFOLOGIA

LUPOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 52 a 60 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 57 a 65 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Jämthund

DIMENSIONI

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani di tipo Spitz e di tipo primitivo

ORECCHIE

Attaccate alte, appuntite, perfettamente erette ed attente.

TESTA

Abbastanza lunga, dalle linee pure, relativamente ampia tra le orecchie.

PELO

Il pelo di copertura è abbastanza aderente senza essere appiattito. Il sottopelo è corto, morbido, di colore chiaro, di preferenza crema.

CORPO

Possente, puro nelle proprie linee; la sua lunghezza supera leggermente l’altezza al garrese.

CODA

Attaccata alta, di lunghezza media e di spessore costante.

MANTELLO

Grigio chiaro e grigio scuro.