Harrier

HARRIER

Di carattere ne ha da vendere. Questo segugio facile da condurre, è molto intraprendente e sempre pronto all’attacco. La grande selvaggina, come il cinghiale o il capriolo, non gli fa paura ed è a quel punto che mostra tutte le sue qualità, sui terreni accidentati.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Un cane del XIII°secolo : appartiene a quella famiglia molto antica di segugi inglesi, fra i quali il Beagle è il più popolare al mondo d’oggi. Alcuni autori fanno risalire la creazione delle prime mute al XIII° secolo. Specialista della lepre e della volpe nella caccia all’inseguimento, l’Harrier fa parte di numerose mute nel suo paese d’origine. Nessuna selvaggina gli resiste: è considerato “hunter”, cacciatore con cuore, impareggiabile per la sua velocità e il suo olfatto fine, che prende tutti i tipi di animali, dalla lepre alla volpe. Alcuni, grazie al carattere forte, non esitano ad utilizzarlo per la caccia della selvaggina da pelo.

LO SAPEVI CHE

Cane forte ma leggero, meno potente ma più distinto del Foxhound, con un’andatura caratteristica

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 48 à un massimo di 55 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 48 à un massimo di 55 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Harrier

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

a forma di « V », praticamente piatte, leggermente ripiegate, parecchio corte e con attaccatura piuttosto alta

TESTA

espressiva, mediamente larga

PELO

liscio “all’ inglese”, cioè piatto e non troppo corto

CORPO

dorso dritto e muscoloso, rene forte e leggermente arrotondato, torace più sviluppato in altezza che in larghezza, costole piuttosto piatte anziché arrotondate

CODA

di lunghezza media, leggermente a spiga e ben portata

MANTELLO

abitualmente a fondo bianco con tutte le nuance dal nero all’arancio, ma ugualmente tricolore con un manto nero che copre bene le parti superiori del dorso