Griffoni del Belgio

GRIFFONI DEL BELGIO

Piccolo cane da compagnia intelligente, equilibrato, vivace, fiero e robusto, è praticamente inscrivibile in un quadrato. Con una buona ossatura, ma anche elegante nelle andature e nella struttura, attira l’attenzione per la sua espressione “quasi umana”. Equilibrato, vigile, fiero e molto attaccato al suo padrone, si distingue per la grande capacità di vigilare, perché non è né pauroso, né aggressivo.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Guardiano di carrozze! – Le tre razze (Griffone di Bruxelles, Griffone Belga e Piccolo Brabantino) sono derivate da un piccolo cane a pelo duro chiamato  “Smousje”, originario da secoli dei dintorni di Bruxelles.  Nel XIX secolo, l’apporto di sangue del King Charles Spaniel Ruby e del Carlino conferì il pelo nero e corto e fissò il tipo attuale della razza. Questi piccoli cani sono molto vigili e vennero allevati per proteggere le carrozze e le scuderie dai roditori.  I due Griffoni hanno il pelo duro e si differenziano per il colore, mentre il Piccolo Brabantino ha il pelo corto.

LO SAPEVI CHE

È un cane di “testa” – in lui è la parte del corpo più caratteristica e quella che colpisce di più. Abbastanza importante in confronto al corpo, possiede un’espressione quasi umana. Nei Griffoni il pelo è duro, sollevato ed arruffato, ed è più lungo al di sopra degli occhi, sulla canna nasale, le guance ed il mento, formando la guarnitura della testa

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

-

PESO DELLA FEMMINA

da 3,5 a 6 kg

TAGLIA DEL MASCHIO

-

PESO DEL MASCHIO

da 3,5 a 6 kg

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Griffon Belge

DIMENSIONI

Mini (1-10 kg)

FCI

Cani da compagnia e Toy

ORECCHIE

Le orecchie naturali sono portate semidiritte e ricadono verso l’avanti.

TESTA

La regione cranica è ampia e rotonda, la fronte molto bombata e lo stop molto accentuato.

PELO

Qualità del pelo: il Griffone di Bruxelles ed il Griffone Belga sono due cani a pelo duro con sottopelo. Il pelo è naturalmente duro, leggermente ondulato, non riccio, ma strippato. Il pelo deve essere sufficientemente lungo per consentire di apprezzarne la struttura. Un pelo troppo lungo nuoce alla silhouette e non è ricercato. Un pelo serico o lanoso è un grave difetto. Il Piccolo Brabantino ha il pelo corto. Il pelo è riccio, piatto e brillante, con una lunghezza minima di 2 cm. Guarnitura della testa: nei Griffoni, la guarnitura (barba e baffi) inizia sotto la linea naso-occhio e va da un orecchio all’altro, coprendo bene il muso e le guance con un pelo molto fitto e più lungo che sul resto del corpo. Al di sopra degli occhi, il pelo deve essere più lungo che sul resto del cranio e forma delle sopracciglia.

CORPO

L’insieme è quello di un piccolo cane quadrato e possente, con un garrese leggermente pronunciato, il dorso diritto, corto e forte, le reni corte e muscolose, ma lievissimamente arcuate, ed una groppa ampia.

CODA

Attaccata alta, è portata sollevata, con la punta diretta verso il dorso, senza tuttavia raggiungerlo e senza essere arrotolata.

MANTELLO

Griffone di Bruxelles: rosso, rossastro; è tollerato un po’ di nero come guarnitura della testa. Griffone Belga: nero, nero e focato. Le macchie focate devono essere pure e di colore intenso. Sono poste dal piede al polso negli arti anteriori e dal piede al garretto nei posteriori. Risalgono all’interno degli arti. Si trovano anche sul torace, le guance, il mento, al di sopra degli occhi, all’interno delle orecchie, sotto la coda ed intorno all’ano. Il nero può essere mescolato di rosso-bruno, che è consentito, sebbene il nero puro ed il nero e focato abbiano la preferenza. Piccolo Brabantino – Gli stessi colori dei Griffoni. Esiste una maschera scura. Non sarà penalizzato del grigio nella maschera del cane.