Griffone Fulvo di Bretagna

GRIFFONE FULVO DI BRETAGNA

I Fulvi di Bretagna sono dei cani appassionati alla caccia, ma molto dolci con gli uomini, socievoli, affettuosi ed equilibrati. Si adattano agevolmente a tutti i tipi di terreno e di selvaggina.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

« Caccia prima di tutto ! “: - nel 1949 il Club del Fulvo della Bretagna fu creato da Marcel Pambrun per permettere di conservare il valore dei cani diventati rari. A partire dagli anni 80, sotto l’impulso di Bernard Vallée, il posto dei Griffoni Fulvi di Bretagna, ma anche della razza che ne è scaturita (il bassotto Fulvo di Bretagna) sembra acquisito in seno ai segugi francesi.  Il motto “Caccia prima di tutto” resta la linea di condotta del Club.   Resistente a tutte le prove:  cane con buona struttura ossea, muscoloso, molto resistente e molto vigoroso, particolarmente adattato ai terreni difficili. Ha un olfatto molto fine con una voce continua (grido corto e ripetuto).

LO SAPEVI CHE

Durante la caccia si rivelano coraggiosi, svegli, tenaci e applicati. Sono intraprendenti ed efficaci ma hanno anche attitudine a riunirsi con gli altri. Se ben istruiti, sono obbedienti e rientrano facilmente.

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

48 – 56 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

48 – 56 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Griffon Fauve de Bretagne

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

attaccate finemente a livello della linea dell’occhio, raggiungendo appena l’estremità del tartufo, terminano a punta, rivolte verso l’interno e sono ricoperte da un pelo raso, più fine che sul resto del corpo.

TESTA

cranio piuttosto allungato, protuberanza occipitale marcata

PELO

molto duro, secco e molto corto, mai lanoso né arricciato. Il muso non deve essere troppo arruffato

CORPO

dorso corto e largo, mai affossato, rene largo e ben muscoloso, torace alto e largo con costole abbastanza arrotondate.

CODA

portata leggermente a falce, di media lunghezza, grossa alla base, spesso spigata e ben assottigliata in punta.

MANTELLO

fulvo, con sfumature dal frumento dorato al rosso-mattone. Qualche pelo nero sul dorso e sulle orecchie è tollerato.