Grande Münsterländer

GRANDE MüNSTERLäNDER

Possente, molto muscoloso ma di linee pure, gode di un aspetto complessivo di razza che manifesta le sue capacità superiori e la sua nobiltà. Le qualità predominanti sono docilità, capacità di assimilazionee e provata utilità per la caccia, in particolare dopo lo sparo. È di temperamento vivace, senza essere nervoso.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Eccelle dopo il colpo di fucile – Storicamente, Il Grande Münsterländer deriva dagli spaniel tedeschi macchiettati del Medio Evo, addestrati per la caccia col falcone, per diventare, passando attraverso i cani da volatili, i cani da boscaglia e gli épagneul, il cane da ferma del XIX secolo. Con il Piccolo Münsterländer ed il cane da ferma tedesco a pelo lungo (Deutsch-Langhaar), il Grande Münsterländer appartiene alla famiglia dei cani da ferma a pelo lungo tedeschi, il cui allevamento metodico è iniziato verso la fine del XIX secolo. È ritenuto eccellere nel lavoro “dopo il colpo di fucile”.    La sua culla, il Münsterland, è una regione poco popolata, famosa per i castelli e la dolcezza della vita che vi si conduce. E questo épagneul ne è la testimonianza vivente.

LO SAPEVI CHE

Gli appassionati del Langhaar scartarono dalla selezione i soggetti neri e bianchi, penalizzati per avere “del sangue inglese”. Questo incitò gli estimatori a riunirsi e nacque così il Club del Grande Münsterländer, che vide la luce nel 1919

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 58 a 63 cm

PESO DELLA FEMMINA

Circa 30 kg

TAGLIA DEL MASCHIO

da 60 a 65 cm

PESO DEL MASCHIO

Circa 30 kg

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Großer Münsterländer Vorstehhund

DIMENSIONI

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da ferma

ORECCHIE

Ampie, attaccate abbastanza alte, con la parte inferiore arrotondata, molto adese al cranio.

TESTA

Di aspetto distinto, è allungata e con un’espressione perspicace.

PELO

Lungo e fitto, liscio, né arricciato, né distaccato, caratteristico del cane da caccia.

CORPO

Garrese mediamente definito, lungo e molto muscoloso, dorso corto, saldo e diritto, regione lombare molto marcata e protetta da una muscolatura molto solida. La groppa è lunga ed ampia, moderatamente infossata e molto muscolosa.

CODA

Può essere portata orizzontalmente o lievemente più alta e, vista di profilo. prolunga senza interruzioni la linea superiore.

MANTELLO

Bianco con zone e picchiettature nere o pelo ingrigito. Testa nera, eventualmente con una piccola macchia o una lista bianca.