Gascon Saintongeois

GASCON SAINTONGEOIS

Il Grande è un cane molto ben costituito, dando allo stesso tempo un’impressione di forza ed eleganza. Si dimostra essere un tipo “molto francese” tenendo conto della testa, del manto e dell’espressione. Il Piccolo, invece, è un cane di taglia media, ben proporzionato e distinto. Cane da seguita per eccellenza, con fine olfatto, intraprendente e dotato di una forte voce, si unisce al gruppo d’istinto. Calmo e affettuoso, segue facilmente gli ordini.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Sostituto del cane di Saintonge : a metà del XIX° secolo, il Conte  Joseph di Carayon-Latour voleva rigenerare la razza scomparsa dei cani di Saintonge, per cui unì gli ultimi discendenti con i Blu di Gascogne del Barone de Ruble, creando così il Gran Gascon Saintongeois, ma provocando la scomparsa del cane di Saintonge. A metà del XX° secolo, alcuni cacciatori del Sud-Ovest selezionarono i soggetti più piccoli delle loro cucciolate di Gran Gascon Saintongeois e definirono il “piccolo” come varietà principalmente destinata, in origine, alla caccia della lepre.

LO SAPEVI CHE

Il Grand Gascon Saintongeois viene utilizzato per la caccia a piedi ed a volte all’inseguimento di grande selvaggina ma anche della lepre, generalmente in muta o singolarmente come segugio, infatti il “Piccolo” è un cane polivalente utilizzato per la caccia a piedi. La sua origine lo rende uno specialista della lepre, ma caccia altrettanto bene anche la grande selvaggina.

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

62 - 68 cm (Grande), 54 - 59 cm (Piccolo)

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

65 -72 (Grande), 56 -62 (Piccolo)

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Gascon Saintongeois

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

fini e accartocciate, devono raggiungere almeno l’estremità del tartufo.

TESTA

le linee del cranio e della canna nasale sono divergenti

PELO

corto e folto

CORPO

dorso ben sostenuto, senza eccedere nella lunghezza. Rene ben attaccato e parecchio muscoloso, groppa abbastanza larga e leggermente obliqua, torace largo e lungo.

CODA

attaccatura forte, assottigliata all’estremità, che raggiunge la punta del garretto. Portata con eleganza a forma di sciabola.

MANTELLO

il fondo è bianco, con macchie nere, talvolta macchiettato ma senza eccesso