Epagneul Nano Continentale

EPAGNEUL NANO CONTINENTALE

Cane di lusso per eccellenza, preferito dalle corti regali, questo piccolo animale venuto dalle Fiandre franco-belghe è di eccellente compagnia e gode di una meritata notorietà, soprattutto nelle varietà ad orecchie diritte, detta Papillon. Trasuda energia, ma possiede una diffidenza naturale nei confronti delle persone che non gli sono familiari.

Allevatori Epagneul Nano Continentale

Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Grazioso e fiero – Questo piccolo épagneul di lusso, dalla struttura normale ed armoniosa, presenta due distinte varietà a pelo lungo. Il loro muso è moderatamente lungo e più corto del cranio. L’aspetto vivace, grazioso e tuttavia robusto, l’andatura fiera ed il passo sciolto ed elegante fanno parte delle caratteristiche distintive. Il corpo è leggermente più lungo che alto.

LO SAPEVI CHE

Un portamento delle orecchie distintivo! Nella varietà ad orecchie pendenti, detta “falena”, l’orecchio a riposo è inserito alto, sensibilmente più alto della linea degli occhi, portato pendente e tuttavia abbastanza mobile. È guarnito di peli ondulati, che possono raggiungere una grande lunghezza, che dà al cane un aspetto raffinato. Nella varietà ad orecchie diritte, detta “papillon”, l’orecchio è attaccato alto, con la conca ben aperta e diretta di lato. In nessun caso l’orecchio deve puntare verso l’alto, una caratteristica  che indica l’incrocio con il tipo Loulou e che deve essere formalmente respinta.

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

circa 28 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

circa 28 cm

PESO DEL MASCHIO

Due categorie, meno di 2,5 kg per i maschi e le femmine, e da 2,5 kg a 4,5 kg per i maschi e da 2,5 kg a 5 kg per le femmine. Il peso minimo è di 1,5 kg.

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Epagneul Nain Continental

DIMENSIONI

Mini (1-10 kg)

FCI

ORECCHIE

Sono attaccate abbastanza indietro sulla testa, sufficientemente distanti l’una dall’altra da far apparire la forma leggermente arrotondata del cranio.

TESTA

Normalmente proporzionata al corpo e più leggera e più corta a confronto con l’épagneul di grande e media taglia.

PELO

La pelliccia, senza sottopelo, è abbondante, brillante, ondulata (da non confondere con riccia), non flaccida, ma abbastanza resistente, con dei riflessi serici.

CORPO

Linea superiore né troppo corta, né troppo arcuata, né insellata, senza tuttavia essere piatta. Le reni solide sono leggermente arcuate ed il petto è ampio ed abbastanza profondo.

CODA

Attaccata abbastanza alta, piuttosto lunga, molto frangiata, forma un bel pennacchio.

MANTELLO

Sono ammessi tutti i colori su un fondo di mantello bianco. Sul corpo e sugli arti, il bianco deve essere dominante in confronto al colore.