Bovaro dell’Appenzell

BOVARO DELL’APPENZELL

Nella vita quotidiana è un cane vivace, pieno di temperamento e sicurezza. E’ audace, ma diffidente verso gli estranei. Considerato un guardiano incorruttibile, è anche un compagno giocherellone, molto recettivo. 


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Guardiano polivalente - Il Bovaro dell’Appenzell è citato per nome per la prima volta nel 1853 in un libro intitolato "Tierleben der Alpenwelt" (la vita degli animali nell’ambiente alpino); è descritto come “bovaro multicolore a pelo corto, di taglia media e voce chiara” che si incontra come una varietà di tipo Spitz molto omogenea, utilizzata sia per custodire le fattorie che per radunare il bestiame. Nel 1895, il capo guardia forestale Max Sieber, uno dei grandi promotori della razza, domandò alla Società Cinologica Svizzera (SCS) di prendere delle misure di salvaguardia in favore del bovaro dell’Appenzell. Malizia che affascina - Cane da guida del bestiame, cane da pastore, da guardia e da fattoria stimato, l’Appenzell oggi è anche un cane da utilità polivalente ed un eccellente cane da famiglia. Si presenta come un cane tricolore di taglia media, quasi inscrivibile in un quadrato, molto proporzionato ed armonioso in ogni sua parte. È muscoloso, molto mobile ed agile, con una caratteristica espressione maliziosa. 

LO SAPEVI CHE

Il nome "Bovaro dell’Appenzell" oggi designa un’entità chiaramente definita e delimitata, in rapporto alle altre razze di bovari svizzeri. Anche se questo cane ha trovato numerosi estimatori, la base dell’allevamento è rimasta molto ristretta; soltanto una selezione molto attenta e pienamente cosciente delle proprie responsabilità consentirà di consolidare ed approfondire i caratteri ereditari della razza, straordinaria nella sua naturale semplicità. 

MORFOLOGIA

LUPOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

da 50 a 54 cm, con una tolleranza di 2 cm in più o in meno

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

da 52 a 56 cm, con una tolleranza di 2 cm in più o in meno

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Appenzeller Sennenhund

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e cani Bovari Svizzeri

ORECCHIE

Attacco largo ed abbastanza alto, pendenti, a riposo sono piatte e portate molto adese alle guance..

TESTA

Ben proporzionata in rapporto al corpo, leggermente a forma di cono. 

PELO

Pelo doppio, solido e molto piatto: il pelo di copertura è fitto e brillante, mentre il sottopelo, ugualmente fitto, è di colore nero, marrone o grigio. 

CORPO

Robusto e compatto, il dorso è di lunghezza media, solido e diritto. La regione lombare è corta e molto muscolosa.  

CODA

Attaccata alta, forte, di lunghezza media, fitta, con peli un po’ più lunghi sulla parte inferiore. 

MANTELLO

Fondo nero o avana, con focature simmetriche color fuoco (bruno rosso) o bianche.