Beagle Harrier

BEAGLE HARRIER

Il Barone Gérard, considerato il padre del Beagle Harrier, selezionò questa razza per le sue doti, in particolare la resistenza e la tenacia nell’azione, per poter effettuare battute di caccia a cavallo senza disunirsi e generalmente in muta. Il risultato è un temperamento facile da educare e pieno di entusiasmo.


Nutri la sua crescita

Hai un cucciolo di questa razza?

SCOPRI COME SEGUIRLO AL MEGLIO IN TUTTE LE FASI DEL SUO SVILUPPO.
Clicca qui

DESCRIZIONE

Un buon compromesso Il Beagle Harrier, come indica il suo nome, è il frutto dell’incrocio fra due razze inglesi, ma la sua creazione è opera di un gruppo di allevatori francesi alla fine del XIX secolo. Questo cane offre un compromesso fra le due razze d’origine presentando una struttura armoniosa ed elegante. Nel 1987 una versione epurata dello standard iniziale ha permesso di precisare le qualità inerenti a questo cane da seguita: lepre, volpe, capriolo o cinghiale, il Beagle Harrier possiede doti che gli permettono di passare abilmente da una caccia all’altra, dalla piccola selvaggina al “maiale selvatico”. Un altro tipo di caccia molto in voga con questo segugio è la caccia a piedi al capriolo.

MORFOLOGIA

BRACCOIDE

TAGLIA DELLA FEMMINA

45 – 50 cm

PESO DELLA FEMMINA

-

TAGLIA DEL MASCHIO

45 – 50 cm

PESO DEL MASCHIO

-

TOELETTATURA

NOME ORIGINALE

Beagle Harrier

DIMENSIONI

Medium (11-25 kg)

FCI

Segugi e cani per pista di sangue

ORECCHIE

piuttosto corte e di media larghezza, l’attacco è situato sulla linea dell’occhio.

TESTA

mediamente forte con un cranio abbastanza largo e piuttosto voluminoso.

PELO

piuttosto spesso, non troppo corto ma piatto.

CORPO

dorso corto, ben sostenuto e muscoloso, rene forte e muscoloso, può essere leggermente arcuato, torace ben disceso.

CODA

di lunghezza media

MANTELLO

tricolore (fulvo con mantello nero e bianco), senza prestare troppa importanza al mantello, con focature più o meno vive, pallide o color carbone. Dato che ci sono degli Harrier grigi, i tricolore grigi o bianco-grigi non saranno squalificati o penalizzati sulla sola base del colore.

LO SAPEVI CHE

Malgrado il suo nome inglese, il Beagle Harrier è il frutto di una selezione operata in Francia per rispondere ad un bisogno preciso in termini di metodo di caccia.

ROYAL EVENTI

SCOPRI GLI
ALIMENTI SPECIFICI
PER IL BEAGLE HARRIER