enciclopedia del cane

Pastore Bergamasco


Razza cane: Pastore Bergamasco

Il suo carattere, come quello di numerose razze da pastore, è molto equilibrato e vivace, ma con la particolarità di stringere una relazione stretta con il suo padrone. La funzione del cane da pastore bergamasco è di condurre e proteggere le greggi, lavoro per cui dimostra delle attitudini esemplari grazie alle sue capacità di vigilanza, concentrazione ed equilibrio psicologico. La sua capacità di imparare e la sua autonomia, unite alla sua moderazione ed alla sua pazienza, ne fanno un eccellente cane da guardia e da compagnia, adatto agli impieghi più diversi.





Razza Cane - Pastore Bergamasco


Dalla campagna italiana – Pastore autentico, più piccolo del Briard, il Pastore Bergamasco è stato per centinaia di anni la razza da pastore italiana. Allevato talvolta in condizioni difficili, sul lavoro il Bergamasco è capace di autentiche prodezze. Ha un istinto da pastore onnipresente e, grazie alle sue capacità di apprendimento sbalorditive, impara presto ciò che gli viene insegnato. Nella regione di Bergamo, la città che gli ha dato il nome, il Pastore Bergamasco può lavorare a più di 2000 metri di altezza nei pascoli degli alpeggi. È rustico e capace di sopportare temperature estreme secondo il tipo di stagione. Intelligente e coraggioso, questo lavoratore di alta classe va apprezzato innanzitutto nel quotidiano. Questa antica razza di cani da pastore ha colonizzato l’intera regione delle Alpi italiane. Tuttavia, i suoi esemplari sono concentrati specialmente nelle valli bergamasche, in cui l’allevamento ovino è molto sviluppato. Possente e ben proporzionato - Il Pastore Bergamasco è un cane forte, ben proporzionato, di taglia media e di aspetto rustico; di struttura possente, è un eccellente guardiano delle greggi.

Inserite in alto, sono semi-pendenti, ovvero soltanto i due terzi terminali fino all’estremità arrotondata sono pendenti.

Il muso è lungo quanto il cranio. Nell’insieme la testa ha la forma di un parallelepipedo e sembra grossa.

Molto abbondante, molto lungo e differente secondo le regioni del corpo. La tessitura è quella di un pelo duro come nelle capre, specialmente nella parte anteriore del tronco.

Il garrese è ben definito e si distingue dal profilo dorsale rettilineo. La regione lombare presenta una certa convessità e la groppa è un po’ obliqua. Il garrese è alto e lungo, mentre il collo si inserisce armoniosamente nel tronco.

Attaccata al terzo posteriore della groppa, spessa e robusta alla base, si assottiglia verso la parte terminale.

Grigio uniforme o con focature grigie di ogni sfumatura possibile, da un grigio delicato e medio ad un tono molto chiaro o uno molto scuro fino al nero; sono consentite sfumature isabella e fulvo chiaro. Se è veramente opaco (zaino), è ammesso un mantello nero uniforme.

LO SAPEVI CHE...


Grazie alla sua costituzione squadrata, il Pastore Bergamasco presenta un’andatura originale nella famiglia delle razze da pastore. Grazie alla sua conformazione, il cane può facilmente passare al galoppo ordinario, andatura che è anche in grado di sostenere per un tempo piuttosto lungo.



Morfologia

LUPOIDE

Taglia della Femmina

56 cm con una tolleranza di 2 cm in più o in meno

Peso della Femmina

da 26 a 32 kg

Taglia del Maschio

in media 60 cm

Peso del Maschio

da 32 a 38 kg

Toelettatura


Nome Originale

Cane Da Pastore Bergamasco

Dimensioni

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da Pastore e Bovari (esclusi Bovari Svizzeri)