enciclopedia del cane

Cane Lupo di Saarloos


Razza cane: Cane Lupo di Saarloos

Cane vivace e debordante di energia, di carattere fiero ed indipendente. Obbedisce soltanto alla sua personale e libera volontà; non è sottomesso. E’ attaccato al suo padrone ed è degno di fiducia al massimo livello. Verso gli estranei si mostra riservato, discretamente diffidente. Nelle situazioni sconosciute, il ritegno e l’istinto alla fuga simili a quelli del lupo sono tipici del cane-lupo di Saarloos e devono essere mantenuti come particolarità di razza. Contenendo questo istinto, per esempio diminuendo la libertà di movimenti del cane con un guinzaglio, l’animale può comportarsi come se avesse paura.





Razza Cane - Cane Lupo di Saarloos


Mezzo cane e mezzo lupo - Il Saarloos è una creazione sorprendente e relativamente recente che prevale in un mondo in cui gli incroci “riusciti” tra cane e lupo sono ben pochi. 

Un’andatura armoniosa - Il Cane Lupo di Saarloos è un cane di costituzione forte, in cui l’aspetto esteriore (conformazione, andatura, mantello) fa pensare ad un lupo. Costruito armoniosamente su arti abbastanza lunghi, ma che non danno l’impressione che il cane sia alto sulle zampe. I caratteri sessuali sono pronunciati nei maschi come nelle femmine.

Di grandezza media, carnose, triangolari, con un’estremità arrotondata.

La testa deve dare un’impressione simile a quella del lupo e corrispondere armoniosamente al corpo nelle sue dimensioni.

Il mantello è differente in estate ed in inverno. In inverno, predomina generalmente il sottopelo, in estate il pelo di copertura.

Il Cane Lupo di Saarloos è più lungo che alto. Presenta un dorso diritto e forte, costole cinturate nella norma. La sua silhouette è piuttosto slanciata e molto simile a quella del lupo.

È larga alla base ed abbondantemente fornita di pelo.

Da sabbia o fulvo chiaro a nero scuro, detto grigio-lupo, da sabbia o fulvo chiaro a  marrone scuro (detto color foglia morta) e da crema molto chiaro (sabbia) a bianco.

LO SAPEVI CHE...


Leendert Saarloos (1884-1969) amava la natura, specialmente i cani. Tuttavia riteneva che questi animali fossero troppo umanizzati e, nella sua qualità di amatore del Pastore Tedesco, aveva l’intenzione di ravvivare in questa razza le predisposizioni naturali, per ottenere un cane da utilità migliore. A questo scopo, incrociò il maschio di Pastore Tedesco Gerard van der Fransenum, un cane di tipo prussiano classico, con Fleuri, una lupa originaria dal ramo siberiano del tipo europeo (1932).



Morfologia

LUPOIDE

Taglia della Femmina

Da 60 a 70 cm

Peso della Femmina

-

Taglia del Maschio

Da 65 a 75 cm

Peso del Maschio

-

Toelettatura


Nome Originale

Saarlooswolfhond

Dimensioni

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da Pastore e Bovari (esclusi Bovari Svizzeri)