enciclopedia del cane

Pastore Tedesco


Razza cane: Pastore Tedesco

Per comportamento e carattere, il Pastore Tedesco deve essere ponderato, ben equilibrato e sicuro di sé, completamente naturale, del tutto innocuo (a meno che non sia provocato), vigile e docile. Deve essere coraggioso, forte di carattere e istintivamente pronto alla lotta. Queste qualità ne fanno un ottimo soggetto da compagnia, ma anche un buon cane da guardia e da difesa o da pastore.





Razza Cane - Pastore Tedesco


Creare un cane da utilità. Il Pastore Tedesco, il cui allevamento metodico iniziò dalla fondazione della prima associazione della razza nel 1899, venne all’epoca selezionato a partire da diverse varietà di cani da pastore della Germania centrale e meridionale. L’obiettivo era quello di ottenere un cane da utilità altamente qualificato, e proprio per questo venne redatto uno standard che tenesse in considerazione nella stessa misura tanto le capacità fisiche quanto il carattere ed il temperamento degli animali. Sul piano morfologico, la razza si è evoluta nell’arco di un secolo (un processo che non è specifico del Pastore Tedesco, ma riguarda la quasi totalità delle razze canine selezionate per lungo tempo). Oltre alle tendenze che riguardano la selezione di qualsiasi animale, il Pastore Tedesco continua ad essere principalmente e soprattutto un cane da utilità, indubbiamente quello più popolare del pianeta. La sua morfologia deve essere funzionale o non sarà in grado di modificarsi per adattarsi ai più diversi campi di impiego. La ragione di questa coerenza é semplice: da quando è stato stabilito lo standard di razza, alla fine del XIX secolo, gli appassionati si sono sempre sforzati di mettere in evidenza, nei loro criteri di selezione, la versatilità, l’adattabilità, il coraggio ed il temperamento equilibrato che sono all’origine del suo successo planetario. Un cane solido. Il Pastore Tedesco è un cane di media taglia, leggermente più lungo che alto, forte, muscoloso e magro. Si tratta di un animale da utilità, da pastore e da servizio versatile, per il quale risultano della massima importanza il comportamento ed il carattere.

Di dimensioni medie, portate diritte e simmetriche (non deviate lateralmente in posizione obliqua), terminano a punta. Il padiglione è rivolto in avanti.

La testa ha un aspetto cuneiforme, ben proporzionato al resto del corpo (con una lunghezza che è approssimativamente il 40% dell’altezza al garrese), senza essere tozza o troppo allungata. L’aspetto generale è asciutto e secco; moderatamente ampia tra le orecchie.

Pelo corto e doppio con sottopelo. Il pelo di copertura deve essere il più folto possibile, dritto, duro e serrato.

La linea del dorso decorre senza interruzioni visibili dall’incollatura (ben uscita) al garrese (ben sviluppato) ed al dorso (lievemente inclinato all’indietro), verso la groppa leggermente obliqua. Le reni sono ampie, ben sviluppate e muscolose. Il dorso è solido, robusto e muscoloso.

La coda si estende almeno sino al garretto, ma non deve oltrepassare la metà del metatarso. Il pelo è leggermente più lungo nella sua parte inferiore. È portata pendente, un po’ incurvata. Quando il cane è eccitato o attivo, si drizza, ma senza mai superare la linea orizzontale.

Nero con focature bruno-rossastre, marrone o gialle o anche in leggero tono di grigio uniforme. Nero e grigio uniforme con il grigio carbonato (ombrato). Sella e maschera nera.

LO SAPEVI CHE...


Quando il Pastore Tedesco trotta con calma e regolarità spinge il capo in avanti e drizza leggermente la coda, formando con la testa una linea superiore unica, armoniosa e continua, che va dalla punta delle orecchie, lungo la nuca e il dorso, fino alla punta della coda.



Morfologia

LUPOIDE

Taglia della Femmina

da 55 a 60 cm

Peso della Femmina

da 22 a 32 kg

Taglia del Maschio

da 60 a 65 cm

Peso del Maschio

da 30 a 40 kg

Toelettatura


Nome Originale

Deutscher Schäferhund

Dimensioni

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da Pastore e Bovari (esclusi Bovari Svizzeri)