enciclopedia del cane

Pastore Maremmano-Abruzzese


Razza cane: Pastore Maremmano-Abruzzese

Il fatto che la funzione principale di questi cani sia quella di sorvegliare e difendere gli animali ed i beni dei loro proprietari si evidenzia bene nel modo in cui svolgono questi compiti, con intelligenza, coraggio e decisione. Anche se fiero e tutt’altro che sottomesso, il Pastore Maremmano sa manifestare un attaccamento devoto al padrone e a tutto ciò che gli è affidato. 





Razza Cane - Pastore Maremmano-Abruzzese


Miscela naturale di due razze primitive: Questa antica razza discende da cani da pastore che sono ancora impiegati negli Abruzzi, dove gli allevamenti di ovini continuano a prosperare anche oggi, e da cani da pastore che esistevano da sempre nella regione della Maremma toscana e nel Lazio. Specialmente dopo il 1860, la transumanza stagionale delle greggi da una regione all’altra ha favorito lo sviluppo di una mescolanza naturale di queste due razze primitive. Pesante, ma armonioso - Il cane da Pastore Maremmano-Abruzzese è un cane di grossa taglia, costruito in potenza, di aspetto rustico, ma al tempo stesso maestoso e distinto. La conformazione generale, mesomorfa, è quella di un cane pesante, in cui la lunghezza del tronco è maggiore dell’altezza al garrese; è “armonico” sia per ciò che concerne il formato (eterometria = rapporti normali fra la taglia e le differenti parti del corpo) che per i profili (alloidismo = concordanza tra i profili della testa e del corpo). 

Inserite molto alte sopra le arcate zigomatiche, pendenti ma molto mobili. 

Nel suo insieme si presenta grande e piatta, a forma di cono come quella di un orso polare. 

Molto fitto, lungo, piuttosto duro al tatto, ricorda il ruvido crine di cavallo. È aderente al corpo. 

Solidamente strutturato, con una lunghezza che supera di 1/18 l’altezza al garrese. 

Inserita bassa su una groppa avvallata, in stazione normale si estende sotto il garretto. Pendente a riposo, quando il cane è in azione viene portata a livello della linea del dorso, con l’estremità alquanto incurvata. 

Bianco uniforme. Sono tollerate sfumature avorio, arancio pallido e limone, ma soltanto in misura limitata. 

LO SAPEVI CHE...


Questi grandi cani bianchi sono già menzionati nel 100 a.C. negli antichi scritti dell’agronomo romano Marco Terenzio Varrone. 



Morfologia

LUPOIDE

Taglia della Femmina

da 60 a 68 cm

Peso della Femmina

da 30 a 40 kg

Taglia del Maschio

da 65 a 73 cm

Peso del Maschio

da 35 a 45 kg

Toelettatura


Nome Originale

Cane de Pastore Maremmano-Abruzzese

Dimensioni

Maxi (26-44 kg)

FCI

Cani da Pastore e Bovari (esclusi Bovari Svizzeri)